Newsletter

Ricevi il bollettino meteo di Umbrialive!

Iscriviti

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
24-07-2017, 18:42
Italian English French German Spanish
Webcam Lago Trasimeno
Lago Trasimeno
Animazione:
Condividi: Facebook E-mail
Fattoria "Le Tassinaie"
Tuoro sul Trasimeno PG
Tecno-Fer snc
Castiglione del Lago PG
Relais Il Cantico della Natura
Magione PG
L'area del Lago Trasimeno

Il territorio che circonda il Lago Trasimeno richiama decisamente i tipici paesaggi toscani, con lunghi filari di cipressi, colline dolci ed ondulate che si alternano a vaste pianure che si spingono sino alle sponde del grande specchio d’acqua. Il comprensorio, collocato nella parte nord-occidentale della regione, fu molto spesso zona di conflitto tra il capoluogo umbro e le vicine città toscane, che ne contesero il possesso e ne contaminarono lo stile architettonico e la cultura.

Nelle campagne circostanti, lungo i versanti dei colli spesso dominati da splendidi borghi medioevali e fortificazioni, si notano ancora i muri a secco un tempo usati per cingere i terreni e creare terrazzamenti adatti alla coltivazione. Antichi uliveti e moderni vigneti si alternano con regolarità, creando una fantastica ed armoniosa vista che vira su migliaia di tonalità di verde, che si riflettono sull’azzurro tenue del lago.

Tutti i principali centri urbani del comprensorio, ad eccezione di Città della Pieve, sorgono nelle immediate vicinanze delle sponde del lago. Le loro imponenti fortificazioni sono tutte originarie dell’epoca medioevale, quando Perugia ne fece dei veri e propri capisaldi difensivi del suo territorio. Ad essi si affiancano numerosissime torri di avvistamento e altrettanto numerosi castelli, come Montalara, Mongiovino e Salci.

A questa derivazione medioevale si sono sovrapposti, nei secoli, importanti interventi in epoca rinascimentale, come la costruzione di grandissime residenze nobili e signorili, sino alle più moderne ville ottocentesche di origine gentilizia.

Castiglione del Lago, sorto su un promontorio calcareo, è la città simbolo del comprensorio, resa tale da Ascanio della Corgna, capo della omonima famiglia che attorno al 1500 divenne vera e propria padrona del Trasimeno, favorita da Papa Giulio III. Il palazzo fatto costruire dal capostipite Ascanio è ancora oggi una delle principali attrattiva del borgo, assieme al Castello del Leone, entrambi collegati da un lunghissimo camminamento coperto.

Sulle sponde settentrionali del lago sorgono Passignano e Tuoro, entrambe al di sopra di due colline da cui poter dominare le pianure sottostanti. Tuoro si ricorda tristemente per la sanguinosa battaglia in cui nel 217 a.C. circa 15.000 soldati romani persero la vita scontrandosi contro l’esercito di Annibale.

Più a sud, non lontana dal confine con la Toscana, si trova Città della Pieve, al vertice di un sistema collinare  alto più di 500 metri. Posta quasi sempre in disparte rispetto agli accadimenti storici regionali, poté godere di una invidiabile autonomia sociale e culturale, ben apprezzabile nei monumenti del centro storico, dominato dalla Rocca eretta nel 1326. La fortezza, composta di cinque imponenti torri quadrate, sorge a protezione del centro abitato sottostante, completamente rivestito di mattoni di terracotta a vista, che specie al tramonto tingono le case di un intenso colore rosso.



INFORMAZIONI TURISTICHE

Comprensorio del Trasimeno
Piazza Mazzini 10 - 06061 Castiglione del Lago (PG)
Tel. +39 075 9652484/738 - Fax +39 075 9652763
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

I Comuni

  • CASTIGLIONE DEL LAGO
  • CITTA' DELLA PIEVE
  • MAGIONE
  • PACIANO
  • PANICALE
  • PASSIGNANO SUL TRASIMENO
  • PIEGARO
  • TUORO SUL TRASIMENO
Banner
Banner
Banner
 85 visitatori online
© Copyright Umbriameteo snc - Design by 300dpi STUDIO - Sviluppo danielefazzioli.com